Crowdfunding culturale, Innamorati della Cultura

Il crowdfunding per la cultura

Crowdfunding Culturale

Innamorati della Cultura!

L’idea di costruire un portale verticalizzato di raccolta fondi  dal basso  per la cultura italiana  nasce dalla considerazione che in Italia, più che altrove,  la cultura ha bisogno di fondi privati per vivere e prosperare.

Investire in cultura significa creare nuovi posti di lavoro, attirare turisti.  Migliorare il patrimonio della collettività . Sostenere chi produce o conserva la cultura  provoca  un’onda di benessere che si riversa sull’intera comunità.

Il  crowdfunding insegna alle persone a  partecipare. Crea relazioni, reti di contatti e di alleanze. Quando una campagna di raccolta fondi ha successo è perchè le persone hanno capito che condividendo si può moltiplicare.   Amore, amicizia, fratellanza. Queste sono le parole chiave che definiscono il nostro modo di operare.

Come funziona?

Chi dona il suo denaro per sostenere una campagna riceve un cambio una ricompensa.  Può essere un oggetto così come un semplice grazie. Di qualsiasi cosa si tratti, va intesa come  la restituzione per ciò che si è ricevuto.  Alcuni progetti offrono anche uno sgravio fiscale. Art Bonus, Tax Credit, 8 x 1000. Una ragione in più per partecipare.

Il nostro  guadagno deriva da una fee sull’importo totale raccolto per ogni progetto.

Usiamo questo denaro per  mantenere e aggiornare la piattaforma e per le attività legate alla promozione dei progetti pubblicati.

Le aziende possono partecipare come sponsor.

Scarica il Pdf

e richiedi informazioni

Proponi il tuo progetto ora.

Siamo anche una società di marketing digitale. Ci occupiamo  di  comunicazione, promozione, produzione e fundraising.

Contattaci per maggiori informazioni.

 

Innamorati della Cultura pubblica campagne di raccolta fondi dal basso in esclusivo  ambito culturale , ideati da privati, enti, associazioni, comitati, cooperative, fondazioni, società operanti su tutto il territorio italiano.

Leggi le condizioni contrattuali