Il PICCOLO MARATONETA - Innamorati della Cultura

Il PICCOLO MARATONETA

di Training Associazione Cuturale e Miraggi Edizioni

Funding Unsuccessful. This project reached the deadline without achieving its funding goal on 11 April 2015.

  • 0,00€

    Raggiunti, su 5.000,00€ di obiettivo

  • 2

    Finanziatori

  • 0

    Ore Rimaste

Questa campagna sarà finanziata se il 11 aprile 2015 saranno raccolti 5.000,00€.

Condividi la Campagna

Incrementa la diffusione della campagna condividendo questo widget. Semplicemente copia il seguente HTML e incollalo sulla pagina web.

Codice Embed

<iframe src="http://innamoratidellacultura.it/test/campaigns/il-piccolo-maratoneta/?widget=1" width="260px" height="500px" frameborder="0" scrolling="no" /></iframe>

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Il progetto “Il piccolo maratoneta” verrà realizzato in 3 step:

Step 1: LIBRO E RACCONTO MUSICATO: Obiettivo 5.000 €

Step 2: REGISTRAZIONE DEL RACCONTO E MARATONINA: Cd musicale e Maratonina con T-shirt “Io corro con Tahrir! Obiettivo 3.000 €

Step 3: REALIZZAZIONE GRANDE EVENTO: con coinvolgimento di scuole, biblioteche e ospedali. Obiettivo 3.000 €

COS’É “IL PICCOLO MARATONETA”

L’idea di questo progetto nasce proprio nel momento in cui Torino si appresta ad essere la Capitale Europea dello Sport 2015.

Ora vi raccontiamo come la magia si è materializzata, pian piano che le idee prendevano forma, le parole trovavano collocazione e le illustrazioni incominciavano a trasformarsi da bozzetti in splendidi disegni colorati, ecco che ci è parso di trovarci nel posto giusto al momento giusto. Quello che pareva un sogno, lentamente ha iniziato a prendere vita e diventare realtà.

Partiamo con tre suggestioni per capire meglio questo sogno:

  1. Innanzitutto “Il piccolo maratoneta” è una favola del nostro tempo, perché ogni epoca ha avuto le sue favole. È una favola moderna pensata per i bambini di età compresa tra gli otto e i dieci anni e per tutti gli adulti che amano le favole.
  2. È ambientata a Torino, che ne è la vera protagonista con le sue bellezze ed eccellenze, descritte nella Mappa dei Tesori della Città.
  3. E’ un sogno irresistibile, un libro che scommette e crede sui bambini e sulla possibilità che hanno di cambiare il mondo.

maratoneta_c“Il piccolo maratoneta” è un bambino etiope di nome Tahrir. Insieme con la sua mamma Dibaba, Tahrir intraprende un viaggio per raggiungere suo papà che aveva trovato lavoro nella città di Torino. Il viaggio ha il sapore della sofferenza che spesso apprendiamo dalla televisione quando ci racconta le condizioni precarie del viaggio di molti profughi, donne e uomini e bambini che scappano in cerca di un sogno e di un po’ di fortuna “… riuscirono a salire su un barcone. I compagni di viaggio erano così tanti che non si poteva neppure a contarli. Tahrir piangeva giorno e notte.”

Il viaggio è lungo ma una volta raggiunto il papà, il bambino inizia a frequentare la scuola, anche se non mancano le vicende in cui i suoi compagni lo rifiutano perché diverso e perché non parla bene italiano. Nel frattempo Tahrir cresce e prende coscienza della sua nazionalità e delle sue doti seguendo le Olimpiadi di Londra 2012 davanti a un vecchio televisore.

Tahrir aveva intuìto che per diventare un campione avrebbe dovuto correre ogni giorno sempre di più e sempre più velocemente. Si esercitava correndo con il suo cane, facevano il giro dell’isolato tante volte, rincorrendosi a vicenda.

La mamma era contraria a questa passione per la corsa che aveva il figlio. Tahrir invece, caparbio e molto determinato, trovava il modo di allenarsi lo stesso, allenarsi di notte e così scoprendo una Torino esaltante, diversa e molto attraente.

Ad un certo punto decide di partecipare a una maratonina organizzata da TURIN MARATHON.

L’allenamento è duro ma alla fine correrà la Turin Marathon e…

Ecco alcune tavole realizzate dall’illustratrice Maria A. Laterza De Federicis

IMG_2977 IMG_2662 IMG_2655 IMG_2976 IMG_2665 IMG_2983

“Il piccolo maratoneta” si inserisce benissimo in un momento come quello che vedrà Torino trasformarsi e cambiare nuovamente pelle. Per un anno sarà invasa da sportivi di ogni nazione europea, bambini e genitori insieme, tutti i tipi di sport vestiranno la città di mille colori e si accenderanno i riflettori sul tema che più di ogni altro accomuna grandi e piccoli.

Va evidenziato che il progetto in tutte le sue fasi abbraccerà il progetto “Nella pancia della balena” seguito dall’Associazione TO.b, rivolto ai bambini in degenza all’ospedale Regina Margherita e a quelli ospitati da Casa UGI, che in attesa dei loro interventi chirurgici o di terapie di varia natura, si divertono e si svagano con l’intrattenimento di letture animate, con storie di piccoli e grandi sogni in attesa che si avveri il proprio.

1424523_634415539957703_1471403608_n 10256801_728388470560409_628680560402123263_n

A fare da sfondo a tutto questo, in concomitanza, prenderà il via Expo2015 con buona visibilità per il Libro e il Racconto Musicato che racconterà di quei valori imprescindibili che riguardano i nostri figli, i bambini di oggi che saranno uomini e donne di domani. L’appuntamento sarà ad agosto nel padiglione della Regione Piemonte a Casa Italia.

PERCHÉ SOSTENERE IL PROGETTO

Per dare vita a questi sogni abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il vostro buon cuore farà vincere Tahrir e con lui i piccoli sogni di tutti i bambini.

Parte del ricavato delle donazioni e dalla vendita dei libri sarà devoluto all’Associazione TO.b per alleviare e divertire i bambini ricoverati all’ospedale Regina Margherita che non possono correre.

Per saperne di più visitate il link al sito sotto riportato.

IMG_2981

A che cosa servono i soldi raccolti?

  1. Nella sua prima fase da 5000 euro realizzeremo il volume “Il Piccolo Maratoneta” e il Racconto Musicato con musiche al pianoforte di Raffaella Portolese.
  1. Nella seconda fase del progetto, il nostro obiettivo è raccogliere altri 3000 euro, in modo da realizzare la registrazione del Racconto Musicato e renderlo fruibile a tutti con semplici download dal sito e organizzare una “maratonina” per correre tutti insieme a Tahrir e raccogliere iscrizioni-offerte.Il ricavato della “maratonina” sarà completamente devoluto all’associazione TO.b e Casa Ugi, che da tempo si occupano dei bambini ricoverati all’Ospedale Regina Margherita di Torino e dei loro genitori. Noi siamo felici di poter aiutare con la nostra iniziativa molti altri bambini che sono ricoverati e che non vedono l’ora di poter di nuovo correre!
  2. Nella sua terza fase, “Il Piccolo Maratoneta” cambierà ancora. Con ulteriori 3000 euro vogliamo allestire un Evento al Teatro dei Ragazzi, una Lettura Musicata che coinvolgerà molti bambini. Abbiamo in mente di realizzare un evento per la riapertura delle scuole, quindi dedicato alle scuole, alle biblioteche e agli ospedali.

LA RICOMPENSE

Se vorrete sostenerci potrete scegliere fra diversi premi. Al valore crescente della donazione scelta corrisponderà un premio crescente.Tutte le donazioni da 50€ in su comprendono il manifestino e la copia del libro autografata.

I nomi di tutti i donatori saranno inseriti nella pagina dei ringraziamenti e appariranno in ordine alfabetico come corridori della maratona.

NB Il libro illustrato entrerà nel circuito librario nazionale con la collaborazione di Miraggi Edizioni.

logo_standard_video

CHI SIAMO?

Anna Maria Bracale Ceruti

Saluzzese, vive a Torino. Laureata in Lingue e Letterature Straniere, si è dedicata all’insegnamento, alla musica, ai viaggi, alla scrittura. Ha pubblicato numerosi testi di poesia e prosa, alcuni tradotti, per i quali ha avuto importanti riconoscimenti nazionali e internazionali. Ha vinto il Premio Città di Torino 2005 per una favola di Natale inserita nel libro “ Storie di Natale e altre storie” insieme ad altri 16 autori e oggi la presenta al pubblico in forma di spettacolo multimediale.

Anna Maria collabora con diverse riviste letterarie e dal 1985 realizza conferenze-spettacolo in forma multimediale. Alcuni suoi testi sono stati musicati e presentati a teatro e in concerto. È Presidente dell’Associazione il Luogo delle Arti.

Maria A. Laterza De Federicis

È l’illustratrice che darà vita e forma a ” Il Piccolo Maratoneta”. E’ un’artista torinese che nelle sue opere predilige i linguaggi figurativi delle avanguardie. È consulente didattica del Museo d’Arte Contemporanea del Castello di Rivoli, realizza mostre e installazioni come Ma io cosa c’entro?, dedicata al tema delle intercettazioni telefoniche nella nostra società. Famose e apprezzate le “scatole di luce”, città virtuali realizzate con schede di computer e fibre ottiche, dipinti per un percorso che si struttura in quattro stanze: luoghi, frammenti, ricezioni, città. Altri progetti: Ti ritraggo 3, il libro “Di bambole e di sogni : magie a Torino capitale”.

Miraggi Edizioni

A fine febbraio 2010, dopo più di un anno di lavoro sulle idee, nasce Miraggi Edizioni grazie anche al contributo del progetto FaciliTo della Città di Torino.

La veste grafica è da subito il segno di distinzione e un successo, una semplice sovracoperta in carta da pacchi che mostra il miraggio della copertina a colori che c’è sotto. 45 titoli a catalogo suddivisi in 5 collane, differenti modi di raccontare: diari di viaggio, attualità, storia, narrativa, sport e libri per bambini. Libri per bambini pubblicati: Ciccio Tuttapancia, Conquà e il mistero del tramonto scomparso.

Miraggi è la casa editrice che pubblica e detiene i diritti di Guido Catalano.

 Associazione TO.b

L’associazione TO.b nasce dall’esperienza di un bambino, Tobia, e della sua famiglia. Hanno passato tanti giorni in diversi ospedali, conosciuto tante persone, tante storie, tanti volti che mai cancelleranno, hanno provato l’angoscia più buia e la gioia più pura. E in quei corridoi, quando le ore erano lunghe e quando far sorridere era l’unica vera missione, è nata l’idea del progetto Nella pancia della balena. Perché un bambino è un bambino prima di essere un malato. L’associazione TO.b nasce così, con persone che hanno alle spalle annidi esperienza nella promozione della lettura in scuole e biblioteche e che pensano a quanto farebbero bene quelle attività ai bambini che affrontano dure prove in ospedale. Lettura contaminata da arte, teatro, musica e ogni accorgimento che possa farla divenire una esperienza stimolante e coinvolgente.

 RIEPILOGO DEGLI OBIETTIVI

1 STEP Libro e Racconto Musicato: Obiettivo 5.000 €

2 STEP Cd musicale e Maratonina con T-shirt “Io corro con Tahrir! Obiettivo 3.000 €

3 STEP Realizzazione di Grande evento con coinvolgimento di scuole, biblioteche e ospedali. Obiettivo 3.000 €

 

Link utili

www.miraggiedizioni.it

https://www.facebook.com/Miraggi.ed

http://www.associazionetob.it

http://ugi-torino.it

http://www.lanottoladiminerva.it/

 

 

Lascia un commento

Nessun finanziatore. Sii il primo!

Questa Campagna è terminata. Non possono essere fatte altre offerte.

  • 0 Backers
    Limit of 100 — 100 remaining

    Sottoscrizione semplice, Sconto 50% sullo Store On Line di Miraggi Ed. per 30 giorni

  • 0 Backers
    Limit of 50 — 50 remaining

    Sottoscrizione semplice, Sconto 50% sullo Store On Line di Miraggi Ed. per 30 giorni

  • 2 Backers
    Limit of 20 — 18 remaining

    Consegna del libro con poster, Medaglia "Corridore" e Inserimento del nome del sottoscrittore in una pagina del libro (Corriamo con Tahrir! - Chi sottoscrive correrà questa maratona metaforica).

  • 0 Backers
    Limit of 20 — 20 remaining

    Consegna del libro con poster, Medaglia "Corridore" e Altro libro per bambini di Miraggi Ed., Inserimento del nome del sottoscrittore in una pagina del libro (Corriamo con Tahrir!) Chi sottoscrive correrà questa maratona metaforica).

  • 0 Backers
    Limit of 20 — 20 remaining

    Consegna del libro con poster, Medaglia "Corridore" e Altro libro per bambini di Miraggi Ed., Indicazione di sottoscrizione speciale come miglior maratoneta

  • 0 Backers
    Limit of 1 — 1 remaining

    Consegna del libro con poster, Altri 3 libri a scelta di Miraggi Ed., Coppa 3° posto e Indicazione di sottoscrizione speciale come miglior maratoneta su podio 3 posto

  • 0 Backers
    Limit of 1 — 1 remaining

    Consegna del libro con poster, Altri 3 libri a scelta di Miraggi Ed., Coppa 2° posto e Indicazione di sottoscrizione speciale come miglior maratoneta su podio 2 posto

  • 0 Backers
    Limit of 1 — 1 remaining

    Consegna del libro con poster, Altri 3 libri a scelta di Miraggi Ed., Coppa 1° posto e Indicazione di sottoscrizione speciale come miglior maratoneta su podio 1 posto

  • 0 Backers
    Limit of 1 — 1 remaining

    Consegna del libro con poster, Altri 3 libri a scelta di Miraggi Ed., Pagina dedicata e organizzazione di una piccola maratona per bambini