ANTHOLOGY 1985-2015 IMPRESSIONI DI MOVIMENTO

di ASSOCIAZIONE BONSAISTI ANTICOLANI

Campaign Complete. This project has ended on 24 May 2015. No more contributions can be made.

  • €70,00

    Raggiunti, su €15.000,00 di obiettivo

  • 3

    Finanziatori

  • 0

    Ore Rimaste

Tutti i finanziamenti saranno raccolti il 24 maggio 2015.

Condividi la Campagna

Incrementa la diffusione della campagna condividendo questo widget. Semplicemente copia il seguente HTML e incollalo sulla pagina web.

Codice Embed

<iframe src="http://innamoratidellacultura.it/campaigns/anthology-1985-2015-impressioni-movimento/?widget=1" width="260px" height="500px" frameborder="0" scrolling="no" /></iframe>

“ANTHOLOGY 1985-2015 – IMPRESSIONI DI MOVIMENTO”

ANDROMEDA copia

IN COLLABORAZIONE CON

L’ASSOCIAZIONE BONSAISTI ANTICOLANI & SUISEKI DI FIUGGI

Mostra realizzata nel centro storico di Milano, presso gli spazi della galleria Falzone, della durata di 10 gg/ apertura e recensione curata dal critico Lorenzo Bonini. In mostra sarà presentato tutto il lavoro da me raggiunto in più di trent’anni. Partendo dal Bonsai e dallo Zen percorrerò un sentiero fatto solo di fluido e movimento, dove la forma l’ unica vera protagonista – muta rimanendo sempre stabile / il mio tempo stabile sarà percepito attraverso le svariate materie utilizzate, come: il marmo colorato della Roma imperiale, il legno duro e di frutta, le leghe trattate e non per ultime le resine. Tante perle di una stessa collana, che si assomigliano e si conpenetrano; il Bonsai, il Mosaico Cosmatesco, Mering, Andromeda e la video Art. Un pensiero senza confini, uno studio filosofico dell’antico mestiere e dell’antico sapere:

“ QUESTA E’ LA MIA ARTE”, IO SONO LA FORMA.

Nasce attraverso varie esperienze progettuali riguardanti la forma e la ricerca dei materiali, mescolando segni e caratteri antichi in uno stile proprio; dove i cromatismi e i volumi giocano nella forma stessa amplificandola e dividendola. Materiali ricercati creano sensazioni perse nel tempo e nella memoria.

1 copia

1985 – 2015. Trent’anni. Trent’anni di meditazioni profonde; di tante idee che si concretizzano, grazie ad una preziosa, esperta manualità!

Stefano Incocciati – IESSE, mentre ancora frequentava l’Accademia di Belle Arti, il 2 ottobre dell’84 presentò nella Biblioteca Comunale di Fiuggi quel suo personalissimo, multidisciplinare percorso creativo che qui oggi ripropone ben amplificato in  una nuova tappa espositiva. Una vera e propria “antologica”, che restituisce l’insieme del trentennio di continua attività di Stefano. Un meditativo, appunto; un uomo affascinato dal passato arcaico quanto dall’arte psichedelica, concettuale, elettronica degli ultimissimi anni. Un figlio della “Campagna e Marittima” ben consapevole delle sue radici territoriali, proiettato però in pieno nel mondo globale della comunicazione visiva. Un pensatore zen che si richiude spesso nei microcosmi delle sue creazioni-bonsai ed un cultore della video-musica contemporanea. Un neomedievale artefice di ponderati mosaici cosmateschi che sa trasformarsi in un artista dinamico del XXI secolo… Certo con le parole si potrebbero dare molte definizioni, a mio parere tutte comunque valide, di tale poliedrica figura che si firma IESSE. Ma l’osservazione diretta e il rapporto anche tattile con le tante, diversificate opere – dipinti, bonsai, sculture, disegni, video, tarsie marmoree… – che dal 13 settembre sono raccolte nella Sala Espositiva del Grand Hotel (a pochissimi metri dalla Biblioteca… quasi chiudendo così un cerchio spazio-temporale) evidenzieranno ancor meglio l’oggettività della sua maestria; la qualità costante del suo operato, dove l’originale carica creativa è sempre accompagnata da una notevole capacità realizzativa. Un’esposizione pubblica che rende finalmente il giusto riconoscimento al suo solitario, taciturno lavoro in quella splendida bottega d’altri tempi che ha saputo integralmente ricrearsi ai piedi del Colle Anticolano.

Daniele Baldassarre, con amicizia e ammirazione.

 _MG_0559 copia

IESSEFORMA

Dal Concetto al Bonsai, dal Bonsai ad Andromeda, da Andromeda a Mering, da Mering al Mosaico, dal mosaico al Video, dal Video al Concetto, dal Concetto alla Parola, dalla Parola allo Zen, dallo Zen al Niente, dal niente il “T-U-T-T-O”. Fluttuare, attraversare porte senza porta, confini senza confini, barriere senza barriere, raccontare passaggi, traiettorie, dinamismi, pulsazioni, ricordare per dimenticare L’eterno fluire senza Tempo Del Taoismo. Se apriamo gli occhi non esiste altro Tempo che lo stesso istante, tale eterno Presente altro non è se non il fluire senza Tempo dello “ZEN”.  Non vi è altro Tempo che lo stesso istante, quindi? l’Opera sei tu. L’Opera Non è più l’Opera stessa, sei tu che la guardi, che la manifesti, la cominci e la Finisci, gli dai il senso, gli dai la parola. Vieni chiamato a rispondere, a cercare, a sapere. La perfezione è nella sua stessa imperfezione, solo piccole sfumature hanno valenza forte interattiva con il -TUTTO- / La ricerca della non ricerca porta con se Echi Ancestrali di Sostanze regolate da spazi sottili, dove collocare il PENSIERO. Chi ero IO, che FORMA avevo, e che Forma sarò ………IO SONO… Sono la forma e la non forma, l’Essere e il Divenire, il tempo che muta rimanendo sempre Stabile. Il Vuoto chiama curiosità, coinvolgimento, emozione. IO sono lo ZEN, l’equilibrio asimmetrico della mente – sempre in Movimento, rimanendo nonostante fermo. All’inizio fu il Bonsai … all’inizio fu la Vita, lo spazio, che diventò e che diventerà – questo spazio che ci attende, questo gioco di andate e ritorni, sono fermate, ripartenze, sono origini, di domande, concetti, convinzioni, sono strati della MENTE, vicoli sottili, sono sospensioni dove l’osservatore partecipa alla creazione e al completamento dell’opera. Questa è l’OPERA ZEN, un vero Oggetto Zen deve essere in riposo durante il movimento. Tu che vedi?…io posso essere – tu che senti?…” Sono il movimento della continuità, sono la forma, ero la forma e forma sarò. Racconto il profumo, sono il profumo della Memoria, il profumo del tempo e dello spazio. TEMPO-SPAZIO-MEMORIA=FORMA

crow

Percorso multisensoriale autobiografico che racchiude vari aspetti verso l’insegnamento di una ricerca, finalizzato a divulgare ulteriori esperienze maturate su campi tutti riconoscibili all’arte, e il saper far arte. Il Pensiero come struttura portante e legante, del tutto e niente, del vuoto e pieno……

ARTE TEMPO E ZEN

OBIETTIVO

MOSTRA ANTOLOGICA     €15.000,00         

Parte del ricavato dalla vendita verrà devoluto all’A.N.C.D.A.

Associazione Nazionale contro il disagio e l’alcolismo

www.ancda.it

AIUTACI A RAGGIUNGERE I LORO OBIETTIVI, AIUTA I VOLONTARI

STEFANO INCOCCIATI

Maestro d’arte

Fiuggi (FR)

ITALY

 

LINK UTILI:

Google+       iesse.fiuggi@gmail.com

Linkedin      Stefano Incocciati

Facebook     https://www.facebook.com/stefano.incocciati.9

Twitter         https://twitter.com/StefaIncocciati

Youtube      Stefano Incocciati

Flickr          https://www.flickr.com/photos/stefanoincocciati/sets/

Lascia un commento

Nessun finanziatore. Sii il primo!

Questa Campagna è terminata. Non possono essere fatte altre offerte.

  • 1 Backer
    Limit of 50 — 49 remaining

    Mering acquatronik litografia unica 12x12cm, firmata dall’autore.

  • 2 Backers
    Limit of 50 — 48 remaining

    Mering acquatronik litografia unica 15x15cm, montata su tavola in legno ritoccata a mano e firmata dall’autore. Inserimento nominativo sul catalogo mostra, sui social e sulla targa metallica a bacheca dell’ Associazione Bonsaisti Anticolani.

  • 0 Backers
    Limit of 30 — 30 remaining

    Mering acquatronik litografia unica 20x20cm, montata su tavola in legno ritoccata a mano e firmata dall’autore e lavorata con resine trasparenti (effetto acqua) con firma e dedica dell’autore. Inserimento nominativo sul catalogo mostra, sui social e sulla targa metallica a bacheca dell’ Associazione Bonsaisti Anticolani.

  • 0 Backers
    Limit of 30 — 30 remaining

    Mering acquatronik opera 35x35cm, montata su pannello completa di cornice in legno colorato a terra rosse naturali, ritoccata a mano e lavorata con resine trasparenti (effetto acqua) con firma e dedica dell’autore. Inserimento nominativo sul catalogo mostra, sui social e sulla targa metallica a bacheca dell’ Associazione Bonsaisti Anticolani.

  • 0 Backers
    Limit of 5 — 5 remaining

    Mering acquatronik opera su tela 80x80cm, montata su pannello completa di cornice in legno colorato a terra rosse naturali, ritoccata a mano e lavorata con resine trasparenti (effetto acqua) con firma e dedica dell’autore/ pezzo unico. Inserimento nominativo sul catalogo mostra, sui social e sulla targa metallica a bacheca dell’ Associazione Bonsaisti Anticolani.

  • 0 Backers
    Limit of 3 — 3 remaining

    Mering acquatronik opera su tela 80x80cm, montata su pannello completa di cornice in legno colorato a terra rosse naturali, ritoccata a mano e lavorata con resine trasparenti (effetto acqua) con firma e dedica dell’autore/ pezzo unico. Inserimento nominativo sul catalogo mostra, sui social e sulla targa metallica a bacheca dell’ Associazione Bonsaisti Anticolani. Corso di mosaico e filosofia Zen per n.2 persone della durata di 1 giorno presso Iesse Zen Center - Fiuggi.